2MILA SRL AMPLIA LA SUA OFFERTA DI POLIMERI SOSTENIBILI

Pubblicato il: 21/05/2021

2MILA SRL AMPLIA LA SUA OFFERTA DI POLIMERI SOSTENIBILI

Il trend “verso il bio” non si fermerà più. Le recenti decisioni prese dalla Comunità Europea confermano questa affermazione.

L’esigenza di ridurre le emissioni di CO2 è un obiettivo che va affrontato con costanza e determinazione da tutti gli attori del mondo delle materie plastiche, dai produttori ai trasformatori, agli utilizzatori finali (OEM).

Sappiamo ormai che i materiali termoplastici fossili hanno a bordo una quantità di CO2e che, in alcuni casi, supera anche di 5 volte il peso della materia prima stessa.

Questo problema della CO2 si può affrontare il diversi modi e tutti per il momento hanno una loro logica e un loro beneficio.

È possibile, ad esempio, recuperare gli scarti industriali (soluzione più semplice), o da post consumo (soluzione meno semplice) e con essi sostituire parte del materiale vergine, cercando il migliore compromesso tra prestazioni e impatto ambientale. Il riciclo è un ottimo metodo per ottenere il risultato ambientale desiderato.

Oppure è ancora possibile compensare la CO2 immessa nell’ambiente da una determinata produzione, piantando nuovi alberi o acquistando certificati ambientali da aziende più virtuose.

O, infine, si può iniziare ad impiegare polimeri le cui origini derivino parzialmente, o completamente, da fonti rinnovabili. Questa soluzione, quando è percorribile, è certamente quella più efficace ed è sicuramente quella che verrà sempre più utilizzata nel medio periodo.

In linea con la propria filosofia di partner risolutore desideroso di aiutare le imprese in questa fase di transizione “verso il bio”, 2Mila Srl ha recentemente siglato un accordo di collaborazione commerciale con la società francese Natureplast per la promozione della loro gamma di Poliammidi Biobased, con contenuto di carbone verde dal 60% al 100%.

Questa famiglia di Poliammidi comprende i tipi: 6.10, 10.10 e 11, in versioni adatte sia allo stampaggio ad iniezione che all’estrusione.

L’elemento di novità delle nuove bioPA 6.10 e 10.10, risiede nelle loro caratteristiche tecniche, che si avvicinano molto a quelle delle PA6 e PA66 tradizionali e di derivazione fossile. Le nuove bioPA introducono nel quadro complessivo della sostenibilità due variabili importanti: il minore contenuto di CO2e per tonnellata di materia prima e la perfetta riciclabilità a fine vita, perfettamente compatibile con quella dei loro simili fossili.

Seppur non compostabili, questi materiali rispondono perfettamente all’esigenza di circolarità richiesta dalla Comunità Europea.

Nella tabella qui riportata vengono indicate alcune delle caratteristiche tecniche principali delle nuove bioPA Natureplast; le stesse vengono messe a confronto con le prestazioni tipiche delle PA fossili tradizionali.

Anche le prestazioni tecniche della nuova bioPA11 di Natureplast, risultano in linea con quelle già note e apprezzate, di prodotti esistenti.

caratteristiche tecniche principali dei nuovi bioPA Natureplast

Le soluzioni Biobased, non degradabili e non compostabili, sono l’espressione perfetta della fase evolutiva che il mondo dei polimeri sta attraversando.

Questa collaborazione rientra negli obiettivi della nostra società e rafforza la nostra posizione di interlocutore preparato e attento al cambiamento, che ci contraddistingue.
La profonda esperienza maturata negli anni nel campo dello sviluppo applicativo, ci permetterà di aiutare la clientela, composta prevalentemente da trasformatori e designer, nel loro sforzo quotidiano di padroneggiare sempre più e meglio la transizione verso la sostenibilità dei loro clienti” ha sottolineato il Signor Ceccolini, CEO di 2Mila Srl.

 


Per maggiori informazioni: info@2milasrl.it

Condividi l'articolo sul tuo social preferito:

Hai trovato l'articolo interessante?

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Ci sono argomenti che ti piacerebbe venissero trattati in questo blog?
I tuoi commenti e le tue richieste sono importanti per noi: scrivili nello spazio qui sotto, è a tua disposizione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

*

Trattamento dati